Giochi tradizionali: Go


Il go è un gioco da tavolo strategico per due giocatori che ha le sue origini in un lontano passato.

Il go ebbe origine in Cina, dove è giocato da almeno 2500 anni; è molto popolare in Asia orientale, ma si è diffuso nel resto del mondo negli anni recenti. 


È un gioco molto complesso strategicamente malgrado le sue regole semplici;

Il go è giocato da due giocatori che collocano alternativamente pedine (dette pietre) nere e bianche sulle intersezioni vuote di una “scacchiera” (detta goban) dotata di una griglia 19 × 19. Lo scopo del gioco è il controllo di una zona del goban maggiore di quella controllata dall’avversario; a questo scopo i giocatori cercano di disporre le proprie pietre in modo che non possano essere catturate, ritagliandosi allo stesso tempo dei territori che l’avversario non possa invadere senza essere catturato.

È infatti possibile catturare una pietra o un gruppo di pietre avversarie circondandole completamente con pietre proprie, in modo che non abbiano intersezioni libere adiacenti. 
Disporre le pietre vicine tra loro permette di rafforzarle a vicenda ed evitarne la cattura; d’altro canto, disporle distanti tra loro permette di creare influenza su tutto il goban. Parte della difficoltà strategica del gioco consiste nel trovare un equilibrio tra queste necessità opposte. 


I giocatori cercano di soddisfare contemporaneamente le esigenze offensive e difensive e scelgono tra le priorità tattiche e i loro piani strategici. Il gioco termina quando i giocatori passano consecutivamente, indicando che nessuno dei due può incrementare il proprio territorio o diminuire quello dell’avversario.

Se volete assistere ad un torneo o perchè no imparare giocare vi consiglio il link http://www.agi.go.it/ del’associazione goistica italiana.

buon divertimento ^-^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.