CM’S Brave Gohkin – 35, Kotetsu Jeeg

Il 21 giugno 2011

è stato un grande giorno per i collezionisti di robot; finalmente un Jeeg degno di tale nome!

Jeeg robot d’acciaio ha pochi avversari in quanto a popolarità nel nostro paese.


Forse solo “Goldrake” può rivaleggiare con il magnetico eroe di tante battaglie.    

Il primo impatto con questo modello è fantastico: alto circa 20 cm in scala con i vari robot “nagaiani” di Bandai, l’ultima creatura CM’S è rifinito decisamente bene, addirittura meglio dei Soul of Chogokin! Sia la finitura delle parti plastiche che la colorazione rasentano la perfezione.   

Il modello è quasi interamente di metallo ed è completamente magnetico come da tradizione, bello pesante e dal design quasi perfetto! Nella scatola ci sono molti componenti, quasi tutti in plastica e che purtroppo non hanno beneficiato dello stesso trattamento del robot. Sono tutti plasticosi e non ben rifiniti. 

Discorso a parte merita il “Panzeroid”, il cavallo di Jeeg (da noi Antares) che anche se tutto in plastica è rifinito ottimamente se non fosse per le viti a vista sul lato sinistro (fortunatamente copribili con dei tappini in dotazione). 

Assente invece il Big Shooter che CM’S farà uscire successivamente insieme a componenti aggiuntivi. Componenti a parte si grida al miracolo fin quando si tiene il modello in piedi ben saldo sulle gambe divaricate.    Ecco che appena si tenta di muoverlo, di attaccare qualcuno dei numerosi componenti di grandi dimensioni contenuti nella scatola, o fargli assumere qualche posa più dinamica scattano le dolenti note. 

Innanzitutto i magneti non sono abbastanza potenti e le braccia non reggono i gadgets più grandi.  Inoltre il modello non è fisicamente in grado di assumere altre pose senza rischiare di perdere l’equilibrio e cadere rovinosamente.  Ultima magagna sono i pugni sparanti che hanno ancora lo stesso meccanismo dei giocattoli vintage anni ’70… Basta sfiorare per sbaglio un braccio o maneggiare senza accortezza il modello che ci si ritrova a cercare per la casa i pugni del Jeeg che partono senza preavviso (tra l’altro non sono previste braccia di ricambio senza rocket punches).    Un modello controverso questo Jeeg, sicuramente scelta obbligata per i veri fan che sono in cerca di una riproduzione del loro eroe (anche perché l’unica degna di questo nome). Purtroppo i diversi problemi riscontrati non gli fanno raggiungere l’eccellenza. 

Apprezzabile la buona volontà della CM’S Corporation, ma qualche studio in più in fase di progettazione poteva evitare qualche brutta sorpresa. Inoltre il prezzo non proprio popolare (attorno ai 200 euro) non mancherà di far storcere il naso ai collezionisti abituati all’eccellenza Bandai.   

Consigliato dunque ai fan di Go Nagai, Mazinga, Goldrake e compagnia, ma con riserva per gli appassionati dei Robot della generazione successiva che si sono abituati bene con la posabilità del Daitarn III e del Daltanious. Una piccola opera d’arte da tenere ben ferma in bacheca!  

Articolo di Matteo di Akibastop

Il modello JEEG ROBOT D’ACCIAIO BRAVE GOHKIN 35 CMS ANIME ORIGINAL COLOR è Reperibile su Amazon ad un prezzo impegnativo.

E possibile recuperare su Amazon molti mofdelli interessanti del Jeeg Robot D’acciaio Tra cui vi consiglio

Vi ricordo che al Servizio Amazon prime vi potete iscrivere gratuitamente per 30 giorni.

Se sei studente ti puoi iscrivere Gratuitamte per 90 giorni pered avere

In entrambi i casi potrete Avere tantissimi vantaggi come:

  • Iscrizione gratuita a Prime consegne entro 24 ore e o spese di consegna
  • Iscrizione gratuita a Prime Video
  • Iscrizione gratuita per 3 mesi ad Amazon Music

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.