cose da sapere prima di partire per il Giappone

Vaccinazioni obbligatorie

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie da effettuare per coloro che provengono dall’Italia.

Formalità valutarie e doganali:

nessuna in particolare.
Non vi è limite all’importazione e all’esportazione di valuta, ma è obbligatorio dichiarare alla dogana la somma superiore ad un milione di Yen.

Le maggiori carte di credito sono accettate, mentre i bancomat potrebbero non essere utilizzabili. Si suggerisce di contattare la propria banca prima di partire, per evitare spiacevoli inconvenienti. Attualmente gli unici bancomat utilizzabili sono quelli che riportano la dicitura “CIRRUS”. È possibile utilizzarli negli uffici postali locali.

Si informano i connazionali che, a partire dallo scorso 19 aprile 2013, è  temporaneamente sospesa la possibilità di utilizzare le carte appartenenti al circuito “Maestro” per il prelevamento di denaro contante presso sportelli automatici (ATM).

Benché il pagamento tramite carta di credito presso gli esercizi abilitati è regolarmente garantito, si raccomanda comunque di portare con sé una congrua quantità di contante da cambiare in loco in caso di necessità.

Divieto di importazione:

armi da fuoco e munizioni, insaccati (ad esclusione di quelli in tetrapack in vendita nei duty free shops delle aree transito), merci alimentari facilmente deperibili (quali ad esempio frutta fresca).

Limitazione di esportazione:

piante in generale.

Viaggiatori con Animali (cani e gatti):

vige la quarantena; per ulteriori informazioni consultare il sito www.maff-aqs.go.jp/english/index.htm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.