In volo con Zac Efron…

Questo titolo alquanto inquietante è la sintesi perfetta del mio viaggio di andata per il Giappone:

Per risparmiare, abbiamo scelto di volare con la China airlines, nulla da dire sulla compagnia, gli aerei sono leggermente più piccoli, il servizio un po’ meno ricco delle blasonate compagnie, ma gli aerei sono ottimi e ci sono tutti i confort:

Unica pecca l’intrattenimento, pur essendoci a disposizione una quantità notevole di film tra cui scegliere, il 90 % dei film sono cinese, molto spesso nemmeno sottotitolati in una lingua comprensibile, il restante era composto da film americani sono trasmessi in lingua con sottotitoli cinesi.
Poiché la mia compagna di avventura doveva essere in debito di sonno dato che dovunque si sedeva, cadeva in letargo, il mio passatempo è stato cercare qualche cosa da vedere minimamente comprensibile.

La scelta è caduta su 17 again (un film alquanto banale, ma piacevole) Quindi cuffie indossate e via: è per tutto il viaggio tra un sonnellino e un pasto il buon zak mi ha fatto compagnia…. L’ho dovuto ricominciare 5 volte per vederlo interamente, perché anche stanchezza del viaggio si faceva sentire, ma è stata la mia ancora di salvezza dalla noia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.