Wareki: L’antico calendario Giapponese

Il Wareki (和暦?), è il nome dell’antico calendario giapponese, fu in uso in Giappone fino al 1873, quando con la restaurazione Meiji venne introdotto il calendario gregoriano. Tale calendario era lunisolare, con questo termine si indentifica un calendario lunare, in cui la durata media dell’anno lunare è uguale a un anno solare.  

Il Wareki trova le sue origini nel calendario cinese e prevedeva una “settimana”, chiamata Rokuyo, di sei giorni. Attualmente di questo calendario viene usata soltanto per la suddivisione in ere e la conseguentemente numerazione degli anni, di cui abbiamo già parlato.

Le Ere e L’anno imperiale

Il calendario giapponese riconosce un’era per ciascun regno di un imperatore.

Le stagioni dell’antico calendario Giapponese

Il vecchio calendario giapponese era un calendario lunare modificato basato sul calendario cinese, e l’anno aveva quindi inizio fra le 3 e le 7 settimane dopo il moderno anno,

italianogiapponeseRomanjiDate limite tradizionaliGiorni
Primaveraharu5 febbraio – 6 maggio90 o 91
Estatenatsu7 maggio – 8 agosto93
Autunnoaki9 agosto – 7 novembre90
Invernofuyu8 novembre – 4 febbraio88

I mesi dell’antico calendario Giapponese

Nel calendario lunisolare giapponese ogni mese aveva un nome proprio, che identificava una specifica tradizioni agricole, culturali o religiose del periodo.

Nome tradizionale giapponeseNome comune giapponeseNome italiano
Mutsuki (睦月 “Mese dell’armonia”)一月 (ichigatsu)Gennaio
Kisaragi (如月 “ruyue”) o Kinusaragi (衣更着 “Cambio dei vestiti”)二月 (nigatsu)Febbraio
Yayoi (弥生 “Vita nuova” “rinascita”)三月 (sangatsu)Marzo
Uzuki (卯月 “Mese u-no-hana“)四月 (shigatsu)Aprile
Satsuki (皐月 “Mese dell’inondazione dei campi”) o Sanaetsuki (早苗月 “Mese della semina precoce del riso”)五月 (gogatsu)Maggio
Minazuki (水無月 “Mese dell’acqua”)六月 (rokugatsu)Giugno
Fumizuki (文月 “Mese della cultura”)七月 (shichigatsu)Luglio
Hazuki (葉月 “Mese delle foglie”)In giapponese antico era chiamato Haochizuki (Haochizuki “Mese delle foglie che cadono”)八月 (hachigatsu)Agosto
Nagatsuki (長月 “Mese lungo”)九月 (kugatsu)Settembre
Kannazuki (神無月 “Mese senza divinità”) 十月 (jūgatsu)Ottobre
Shimotsuki (霜月 “Mese del gelo”)十一月 (jūichigatsu)Novembre
Shiwasu (師走 “La corsa del sacerdote”)十二月 (jūnigatsu)Dicembr

I Giorni della settima Tradizionali dell’antico calendario Giapponese

Anticamente conosciuti come Rokuyō (六曜), formano la “settimana” del vecchio calendario giapponese. Il Rokuyō è formato da una serie di sei giorni: Taian, Butsumetsu, Senpu, Tomobiki, Shakko e Sensho. Ormai in disuso, vengono ancora utilizzati per scegliere il giorno più giusto per celebrare matrimoni o funerali, o per scegliere giorni sforfunati o fortunati.

Nome del giornoLetturaSignificato
先勝SenshōFortuna il mattino ma non il pomeriggio.
友引Tomobikida evitare i funerali ma non i matrimoni.
先負SenbuFortuna il pomeriggio ma non il mattino.
仏滅ButsumetsuIl giorno più sfortunato (simboleggia la morte di Buddha).
大安TaianIl giorno più fortunato.
赤口ShakkōFortuna dalle 11 del mattino all’1 del pomeriggio, ma non nel resto del tempo.

I Giorni vengono disposti secondo questo ordine;

Al primo giorno del primo mese viene attribuito il Senshō, al secondo tomobiki, al terzo e cosi via seguendo l’ordine fino alla fine del mese. Il primo giorno del secondo mese inizierà invece da tomobiki, e così via fino ad arrivare al settimo mese dove il ciclo ricomincia da capo.

I giorni della settimana Moderni del calendario Giapponese

Il Giappone utilizza una settimana di sette giorni, allineata con il calendario occidentale. Il nome attribuito ai giorni, si riferiscono ai 5 elementi giapponesi, più sole e luna.

giapponeseromanjiElemento (pianeta)nome
日曜日nichiyobisoledomenica
月曜日prendi suyō biLunaLunedi
火曜日kayobiFuoco ( Marte )Martedì
水曜日suiyōbiAcqua ( Mercurio )mercoledì
木曜日mokuyobiLegno ( Giove )giovedì
金曜日kin’yōbiMetallo ( Venere )venerdì
土曜日doyobiTerra ( Saturno )Sabato

Fu introdotto in Giappone intorno all’800 d.C. con l’arrivo del calendario buddista, il sistema inizialmente fu utilizzato per scopi astrologici e poco altro fino al 1876.

Altre Curiosità sul calendario Giapponese


Vi ricordo che al Servizio Amazon prime vi potete iscrivere gratuitamente per 30 giorni.

Se sei studente ti puoi iscrivere Gratuitamte per 90 giorni pered avere

In entrambi i casi potrete Avere tantissimi vantaggi come:

  • Iscrizione gratuita a Prime consegne entro 24 ore e o spese di consegna
  • Iscrizione gratuita a Prime Video
  • Iscrizione gratuita per 3 mesi ad Amazon Music

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.